Conoscenza Con La F

con Giulia Zorzi di Micamera

Ha senso dedicare una sezione alla produzione editoriale femminile? Secondo noi sì.
Stando a una ricerca condotta da un’associazione americana, tra il 2013 e il 2017 solo il 16% dei libri di fotografia in vendita on line e presso le maggiori librerie era realizzato da una donna, a fronte di una produzione più o meno equipollente.
L’associazione di cui sopra (che per una buffa coincidenza si chiama 10×10) ha pubblicato un volume dal titolo ‘Photobooks by Women’, una sorta di storia dell’editoria fotografica al femminile, selezionando 100 titoli attraverso quasi due secoli di storia.
Anche Micamera vuole sostenere questa ricerca. Convinti che promuovere punti di vista differenti e spostare il centro dell’attenzione in altre direzioni non solo possa aiutare il mondo della fotografia e dell’arte, ma sia un esercizio necessario in assoluto.
Per questa edizione del Festival abbiamo quindi selezionato 7 titoli (di questi, due rientrano anche nel volume di cui sopra) che presentano diversi approcci al medium fotografico: dall’utilizzo degli archivi al racconto della storia familiare, dalla sperimentazione alla seduzione.

Does it make sense to dedicate a section to women’s publishing? We think it really does.

According to a research conducted by an American association, between 2013 and 2017 only 16% of the photography books sold online and in stores was made by women, compared to a more or less equivalent production.

This association (which for a funny coincidence is called 10×10) has published a volume entitled “Photobooks by women”, a sort of history of women’s photographic publishing, by selecting one hundred titles through almost two centuries of history.

Micamera also wants to support this research because we are convinced that promoting different points of view and moving the center of attention in different directions can not only be of help for the world of photography and art, but it can also be a necessary step further.

For this edition of the Festival we have selected 7 titles (two of these are included in the volume mentioned above) which present different approaches to the photographic medium, from the use of archives to family history, from experimentation to seduction. Here are seven possible paths.